Cucinare con i bambini, è giusto?

Cucinare è un momento in cui ritrovarsi ogni giorno e farlo insieme ai bambini può diventare un momento educativo semplicemente fantastico!

Afferma Josè Manuel Fajardo che ” il più bel successo in cucina è riuscire a riempire lo stomaco con l’immaginazione” e noi sappiamo bene che i bambini sono i più grandi sognatori di cui possiamo avvalerci, per dar sfogo alla nostra immaginazione.

MA NON E’ PERICOLOSO CUCINARE CON I BAMBINI?

La mia risposta a questa domanda è no, se fatto con cura e precauzione non solo non è pericoloso, è fantastico! E poi, partiamo da questo.

Educare, vuol dire, saper tirare fuori la gemma preziosa che ogni bambino o adulto conserva dentro di sè, e anteporre la paura del pericolo all’esperienza del mondo è sbagliato.

E’ piuttosto necessario, insegnare ai bambini, quanto ogni azione abbia un suo risvolto positivo e negativo, e quanto quest’ultimo possa essere evitato ascoltando i consigli dell’adulto e rispettando le regole.

E cucinare con i bambini, è senza dubbio, un modo per riuscire a trasmettere tutto questo, stando al loro fianco e divertendovi insieme!

 

CUCINARE CON I BAMBINI, UN GRANDE MOMENTO EDUCATIVO

ATTENZIONE: Cucinare con i bambini, per loro è un affare serio!!!

In cucina, i bambini sviluppano una molteplicità di competenze, in un terreno di condivisione affettiva con voi che apprezzeranno moltissimo!

Per prima cosa cucinare per loro vorrà dire sviluppare:

  • la curiosità di imparare cose nuove, che poi potranno mangiare e offrire al resto della famiglia, fatte con le loro mani, che soddisfazione!!
  • la creatività di fare piatti nuovi, forme nuove! (non è da tutti far diventare le zucchine degli gnocchi!!)
  • la manualità fine e la coordinazione

Ma non è finita qui:

  • Si sentiranno privilegiati di entrare a far parte del mondo dei grandi, avendo la possibilità di preparare al vostro fianco la cena per papà, per mamma o per i fratellini. Addirittura vicini al fuoco o al forno (COSE CHE SOLO LA MAMMA E IL PAPA’ CHE SONO DEGLI EROI POTEVANO FARE)

 

  • Affineranno la loro capacità di disporsi all’ascolto e di seguire delle regole ben precise che la ricetta indica e vi assicuro che non faranno il broncio per distogliere l’attenzione!

 

  • Per i bambini più grandicelli sarà un momento educativo importante anche per poter affinare le abilità di lettura ed immagazzinare nuove parole, che prima non conoscevano.

 

  • Ah, tra l’altro, vi sembra da poco che imparino a conoscere e sperimentare gli alimenti? Le smorfie davanti alle zucchine non mancano mai, e neppure le classiche parole “sono troppo verdi per essere mangiate” chissà poi questo colore che avrà fatto di tanto male, ma delle polpettine verdi fatte da loro vi assicuro che diventeranno un cibo super desiderato!

E POI CUCINARE CON I BAMBINI PER LORO VUOL DIRE “OGGI, FINALMENTE, PASTICCIO IO!!”

E voi, sarete felici che nella routine quotidiana, dove avete mille cose da fare, siete riuscite a dedicare del tempo anche ai vostri piccoli e ad insegnare loro tante cose importanti!!!

 

CHE DITE? VI VA DI PROVARE?

VI ASPETTO NELLA MIA RUBRICA EDUCATIVA CON TANTE RICETTE CARINE!

Leave A Comment