TAVOLETTE TERMICHE- SVILUPPO SENSORIALE DEL BAMBINO

 

Nella pedagogia montessoriana, la scelta dei materiali, specificamente progettati per la crescita del bambino, possiede un ruolo centrale.

Le tavolette termiche sono particolarmente indicate nello sviluppo della percettività e sensorialità infantile.

L’IMPORTANZA DELLO SVILUPPO SENSORIALE NEL BAMBINO

Attraverso la sfera sensoriale, il bambino sperimenta il mondo che lo accoglie sin dai primi attimi di vita.

Le sue prime esperienze derivano dal tocco degli oggetti, dalla conoscenza attraverso il canale orale di essi e successivamente dalla discriminazione delle caratteristiche che essi hanno.

Lo sviluppo sensoriale è strettamente connesso anche alla conoscenza emozionale.

Infatti, il bambino vive e viene accolto in un mondo di sensazioni,in cui,mette gradualmente in atto delle associazioni tra stimolo sensoriale ed emozione corrispondente.

TAVOLETTE TERMICHE – COSA SONO?

Le tavolette termiche sono un prodotto realizzato con grande qualità e cura del dettaglio, un must educativo per lo sviluppo dei sensi nell’infanzia.

La scatola in legno contiene sei scomparti con sei coppie di tavolette di diverso materiale: vetro, metallo, sughero, marmo e legno.

I  materiali scelti donano al bambino la possibilità di sperimentare delle sensazioni termiche differenti.

COSA RENDE UNICHE QUESTI MATERIALI?

il potenziale educativo, la sicurezza e la qualità di febbricazione.

Perfette per permettere al bambino di sperimentare la percezione del senso del calore in ambiente protetto, coadiuvando la possibilità di affinare la memoria, la concentrazione e l’osservazione.

In ultimo, anche se non per importanza, le abilità connesse al problem solving e all’esplicitazione del giudizio dopo aver formulato delle ipotesi ed averle verificate.

COME POTER LAVORARE CON LE TAVOLETTE TERMICHE ?

  • In un primo momento, è importante far sì che il bambino possa sperimentare attraverso la percezione tattile le sensazioni che i diversi materiali gli regalano. Per perseguire questo obiettivo, il bambino prende in mano con l’aiuto dell’adulto una tavoletta per ciascuna tipologia che può “sentire” con le dita della mano, con il palmo, con il polso o con la guancia.

 

  • In un secondo momento si può ripetere l’attività bendando il bambino, così da poter concentrare la sua attenzione solo sulle sensazioni tattili escludendo la facilitazione visiva.

 

  • Elevando il grado di difficoltà si può chiedere al bambino di provare a percepire e discriminare le tavolette con stessa temperatura ed appaiarle, verificando, successivamente, senza benda, la correttezza delle coppie formate.
  • Il maggior grado di difficoltà che può essere proposto nell’attività è la disposizione delle tavolette, in base alla percezione tattile, per grado di temperatura crescente o decrescente.

 

RICORDIAMOCI SEMPRE CHE LA SENSORIALITA’ E’ CONNESSA ALLA SFERA COGNITIVA ED EMOZIONALE!

CONTRIBUIRE ALLO SVILUPPO DI ESSA, E’ DARE  AL BAMBINO UNA GRANDE OPPORTUNITA’ DI CRESCITA. 

 

 

 

 

Leave A Comment